en

Storia

La Clinica nacque nel 1922, dalla necessità di trovare un luogo per ricoverare i soldati affetti da tubercolosi, negli stessi anni in cui anche molti civili erano costretti a soggiornare nei sanatori per la medesima ragione. La Confederazione, quindi, prese prima in affitto e in seguito acquistò l'Hotel Beau Séjour a Novaggio, ampliandone successivamente le strutture.
 
Grazie alla scoperta del vaccino negli anni Cinquanta del secolo scorso la diffusione della malattia si ridimensionò e la "vocazione" militare di quella che nel frattempo era diventata una vera e propria Clinica, con servizio di chirurgia, fece vacillare, sul finire dagli anni Settanta, l'esistenza dell'istituzione.
 
Nel 1981 la Confederazione estese la possibilità di cura anche a pazienti civili. L'istituto era infatti riconosciuto in tutta la Svizzera per i risultati ottenuti nel campo della riabilitazione e questa fu pertanto una decisione importante che permise alla Clinica di svilupparsi ulteriormente, aggiornando costantemente i propri contenuti sanitari.
 
La trasformazione continua e coerente in una Clinica specializzata nella riabilitazione di disturbi dell'apparato locomotore fu avviata nel 1989 e venne completata nel 1997 con la ristrutturazione del reparto di fisioterapia e con l'adozione di importanti innovazioni a livello di gestione.
 
Alla fine del 2001 la Clinica è stata accolta nell'Associazione delle cliniche di riabilitazione svizzere VRKS, oggi denominata SW!SS REHA.
 
Dal 1. Luglio 2003 la proprietà e la gestione della Clinica di Riabilitazione di Novaggio sono passati dalla Confederazione all'Ente Ospedaliero Cantonale.
 
Dal 2007 al 2016 importanti lavori di ristrutturazione e ampliamento sono stati portati a termine e oggi possiamo affermare che la nostra Clinica offre ai pazienti ticinesi e ai visitatori degli spazi moderni sicuri e luminosi in un quadro assolutamente unico e soprattutto adeguati ad offrire una riabilitazione di alto standard.
Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2016
X

PARTECIPA
AL SONDAGGIO

1 minuto - 6 domande!

RISPONDI