en

Assistenza spirituale - Volontariato

Assistenza spirituale
Se il paziente lo desidera può richiedere un servizio di assistenza spirituale da parte del cappellano dell’ospedale, oppure di un religioso di sua libera scelta. Sarà premura del personale infermieristico di reparto facilitare il contatto con il sacerdote cattolico o con il pastore evangelico. Se il paziente desidera ricevere un’assistenza spirituale da un rappresentante di un’altra religione o confessione religiosa, può rivolgersi direttamente alla persona di libera scelta oppure al personale di reparto, che dispone di un elenco con i diversi recapiti.

La cappella ecumenica si trova al piano terreno. Il personale religioso è sempre disponibile, su richiesta, sia in cappella sia nelle camere, per la Santa Confessione e per la Santa Comunione. Sarà premura del personale facilitare il contatto.

Il gruppo dei volontari
In ospedale è presente un gruppo di volontari che, affiancando il personale curante, svolge un’attività di conforto, aiuto e compagnia per i nostri pazienti. Per richiedere l’intervento dei volontari ci si può rivolgere al personale di reparto.

Ultimo aggiornamento: 07 gennaio 2013