en

Cure riabilitative di alta qualità per i pazienti ticinesi grazie a REHA TICINO

13 giugno 2016

Le cure riabilitative in ambito stazionario e ambulatoriale erogate all’interno delle tre sedi della rete REHA TICINO sono di alta qualità grazie al lavoro di squadra del personale medico e curante e alla capacità innovativa della struttura. È quanto hanno permesso di appurare le verifiche condotte da un noto istituto internazionale di certificazione, che ha così potuto confermare l’attribuzione a REHA TICINO di due importanti attestati di qualità. Questo importante riconoscimento trova riscontro anche in un sondaggio nazionale condotto tra i pazienti di un centinaio di cliniche di riabilitazione: le strutture di REHA TICINO ottengono risultati superiori alla media svizzera.

Gli esperti internazionali hanno esaminato nelle scorse settimane l’attività della Clinica di riabilitazione di Novaggio, dell’Ospedale di Faido e della Clinica Hildebrand Centro di riabilitazione di Brissago. Al termine della loro verifica, gli ispettori hanno confermato l’attribuzione alla rete della norma ISO 9001:2008 e dello standard di Eccellenza in Riabilitazione EiR. Queste sigle stanno a indicare la presenza nelle tre strutture di criteri standard comuni per la diagnosi e la presa in carico dei pazienti, la definizione delle figure professionali e dei loro ruoli o ancora l’attenzione all’appropriatezza della cure.

La soddisfazione dei pazienti
Anche i pazienti confermano la qualità della struttura riabilitativa: i risultati del sondaggio sulla qualità delle cure e dell’assistenza pubblicati lo scorso mese, che ha coinvolto 98 cliniche di riabilitazione in Svizzera, parlano chiaro. Le strutture della rete REHA TICINO, complessivamente, si posizionano al di sopra della media Svizzera.

Questo risultato è stato reso possibile dall'impegno di tutti i collaboratori, che condividono una cultura della presa in carico riabilitativa basata sul lavoro interdisciplinare; esso costituisce inoltre uno stimolo importante per lo sviluppo ulteriore della rete.

La rete riabilitativa REHA TICINO in breve
- Creata nel 2007 su una base innovativa di partenariato pubblico-privato.
- Costituita dalla Clinica di Novaggio, dall’Ospedale di Faido e dalla Clinica Hildebrand.
- Area di intervento: riabilitazione dopo un intervento chirurgico o a seguito di una malattia neurologica.
- Nel 2015 ha curato oltre 1’500 pazienti con patologie muscolo-scheletriche e oltre 600 pazienti con problematiche di tipo neurologico, per un totale di 66’000 giornate di cura.
- Offre 175 posti letto e conta oltre 500 collaboratori.

Per i dettagli del sondaggio dell’Associazione Nazionale per la Qualità sulla soddisfazione dei pazienti: http://www.anq.ch/de/rehabilitation/messergebnisse
 

Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2016
X

PARTECIPA
AL SONDAGGIO

1 minuto - 6 domande!

RISPONDI