Giorgio Moschovitis

Nato il 29 maggio 1968 a Olten, Svizzera.

Formazione

Dopo aver conseguito la maturità letteraria presso il Liceo di Mendrisio nel 1987, si è iscritto alla Facoltà di Medicina dell’Università di Berna, dove ha sostenuto gli esami di Stato in Medicina umana nel 1993. In precedenza ha completato una formazione pratica in cardiologia e gastroenterologia presso la Mayo Clinic a Scottsdale in Arizona nel 1992.

Nel 1994 ha conseguito il dottorato con la tesi intitolata “Klinisch-diagnostische Wertigkeit von Troponin-T bei herzchirurgischen Eingriffen” presso la “Klinik für Thorax-, Herz- und Gefässchirurgie und Chemisches Zentrallabor” presso l’Ospedale Universitario Inselspital di Berna.

Ha ottenuto il titolo svizzero di specialista (FMH) in medicina interna nel 2002 e in cardiologia nel 2004.

Iter professionale

Il Dr. med Moschovitis inizia come medico assistente in chirurgia presso l’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio (1995, Primario Dr. S. Arma), in medicina interna dapprima presso l’Ospedale Regionale di Interlaken (1996-1997, Primario PD Dr. E. Wegmüller) e in seguito presso l’Ospedale Universitario Inselspital di Berna (1998-1999, Primario Prof. Dr. W. Straub), in cardiologia presso l’Ospedale Universitario Inselspital di Berna (2001-2004, Primario Prof. Dr B. Meier).

Diventa medico capoclinica in medicina interna presso l’Ospedale Cantonale di San Gallo (1999-2000, Primario Prof. Dr. R. L. Galeazzi) e dal 2004 medico caposervizio di cardiologia presso l’Ospedale Regionale di Lugano (Primario Prof. Dr. G. Noseda fino al 2005).

Attività didattiche e scientifiche

  • Membro del Nucleus del Gruppo di lavoro Insufficienza cardiaca della Società Svizzera di Cardiologia, di cui è stato anche il Presidente nel 2010-2012. 
  • Membro ordinario del Gruppo di lavoro Ecocardiografia e Imaging Cardiaco della Società Svizzera di Cardiologia.
  • Membro ordinario del Gruppo regionale di Ecocardiografia in Ticino.
  • Certificato in Studi avanzati (Advanced studies) dell’Università di Zurigo (UZH) in Insufficienza cardiaca: “Postgraduate Course in Heart Failure (PCHF)”, da gennaio 2016 a ottobre 2017: certificato di formazione continua in Insufficienza cardiaca sostenuto dall’Università di Zurigo, dall’Associazione di Insufficienza cardiaca (HFA) della Società Europea di Cardiologia (ESC) e della European Heart Academy. Zurigo, 27 ottobre 2017.

Lingue

Italiano, tedesco, francese, inglese e greco.